Istituto Comprensivo Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere (CE)
IC Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere IC Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere IC Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere IC Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere IC Principe di Piemonte di Santa Maria Capua Vetere
aumenta le dimensioni del font stampa la pagina

Scuola ad indirizzo musicale

esami attitudinali strumento

L'indirizzo musicale è una prerogativa specifica della Scuola Secondaria di I grado "Raffaele Perla" che, attraverso lezioni individuali e d'insieme, tende ad arricchire la crescita dell'alunno e ad affinarne l'armonia personale e la sensibilità artistica.

Per essere ammessi alla classe ad indirizzo musicale bisogna sostenere una prova orientativo-attitudinale, per la quale non sono richieste competenze tecniche specifiche. Gli insegnanti sono musicisti in possesso di adeguati titoli di studio, culturali, didattici e artistici.

L'indirizzo musicale presente nella Scuola Secondaria di I grado "Raffaele Perla " è ormai una realtà conosciuta e consolidata nel territorio. Tale riconoscimento è stato costruito, nel corso degli ultimi anni, anche attraverso la formazione della Orchestra le cui esibizioni dal vivo (Concerti di Natale, Concerti di fine anno……) hanno ricevuto ampi consensi.
Nell'ambito di una società che cambia e si rinnova continuamente, gli operatori della scuola trovano nuove e più efficaci strategie educative e didattiche, e le attività di strumento musicale della nostra scuola, oggi, sono un esempio concreto di insegnamento flessibile, aderente alle nuove realtà sociali.
La pratica strumentale, infatti, persegue obiettivi trasversali di assoluto valore formativo, come l'autostima, l'autocontrollo, lo sviluppo dei processi logici, la socializzazione, il rispetto degli altri e delle loro diversità, la conoscenza di sé, lo sviluppo di un senso critico rispetto all'evento musicale, la capacità di non apparire ma di essere, garantendo una crescita più armoniosa e consapevole, ricca di stimoli e contenuti. Motore inesauribile di questi processi di sviluppo educativo e formativo è indubbiamente la musica d'insieme, meta e punto di partenza e ripartenza della pratica strumentale.

Per accedere ai corsi è necessario sostenere una prova orientativo – attitudinale, come previsto dalla normativa vigente in materia. La scelta va effettuata contestualmente alla compilazione della domanda di iscrizione alla classe I della scuola secondaria di I grado. Gli alunni interessati vengono convocati per sostenere la prova che verte su elementi ritmici e di intonazione, pertanto non è richiesta alcuna preparazione strumentale pregressa. Dopo tale prova, viene stilata e pubblicata una graduatoria, in base ai punteggi totali riportati da ciascun alunno e in aderenza con i criteri stabiliti in via preliminare dalla commissione.

Poichè le lezioni di strumento sono individuali, i posti disponibili sono 20 in totale, divisi fra i quattro strumenti:
5 x chitarra
5 x pianoforte
5 x violino
5 x violoncello